BETULA VERRUCOSA - soluzione idrogliceralcolica
Totale nel carrello:   0.00 EUR
Vai alla cassa

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

BETULA VERRUCOSA - soluzione idrogliceralcolica

BETULA VERRUCOSA - soluzione idrogliceralcolica


Prezzo: 12.00 EUR

Integratore alimentare di soli ingredienti erboristici

Confezione da:
Quantità:   

CHE COSA E'

BETULA VERRUCOSA
(Betula alba L.)- Betulaceae

CARATTERISTICHE DELLA BETULA VERRUCOSA:

Pianta arbustiva, il tronco è diritto e presenta una corteccia color argenteo, con rami pendenti e chioma appuntita, può raggiungere i 25 metri di altezza. Le foglie sono semplici, alterne, ristrette verso l'apice e con punta acuminata, i frutti sono degli acheni. 

I componenti e principi attivi sono: Glucosidi salicilici (salicina) che per il loro contenuto in salicilico nell'organismo si ossidano ad acido salicilico o salicilato di metile ad azione antipiretica, antinfiammatoria ed antireumatica. Resine con proprietà uricolitiche e diuretiche tra cui la betulalbina che possiede anche proprietà antisettiche, l'estere butilico dell' acido butilretinico. La betulina, eteroside triterpenico che viene idrolizzato che viene idrolizzato enzimaticamente e poi ossidato nell'organismo liberando sostanze saliciliche. Alla betulina si deve il colore bianco della corteccia che protegge la pianta, rendendo la corteccia più impermeabile. Inoltre, nella pianta troviamo anche flavonoidi, acidi grassi e acido nicotinoco e vitamine del gruppo C.

La Betula verrucosa stimola la maggior parte degli organi e dei metabolismi. Possiede un'importante attività sul sistema reticolo endoteliale stimolando i macrofagi (le cellule di Kuppfer), i macrofagi della milza, alcune cellule spleniche, del pancreas, dei reni e delle ossa (osteoblasti).

 

Agisce inoltre:

- sul metabolismo proteico, aumenta le albumine ed abbassa l'iper alfa uno globulina.

- sul metabolismo lipidico, abbassa il colesterolo.

- sul metabolismo generale, abbassa l'acido urico, l'uremia, la creatininemia. Potente diuretico ad azione uricolitica molto marcata.

- sulla coagualzione, azione ambivalente.

- Agisce nella fase di crescita o di rigenerazione di un organo, in particolar modo nel tessuto osseo.

 

Le gemme agiscono positivamente nei seguenti casi:

- Catarro delle mucose (con Abies pectinata nelle rinofaringiti recidivanti);

- Rinite parossistica (con Ribes e Rosa canina);

- Gastrite catarrale (con Ficus carica);

- Reumatismo dismetabolico; Rachitismo; Carie dentarie, carenze minerali (con Abies pectinata).

Bibliografia:

Fernando Piterà: Compendio di gemmoterapia clinica, Ed. De Ferrari – Genova, 2004. Quinta edizione.
Erica Campanini: Manuale pratico di gemmoterapia - II edizione – Tecniche Nuove
Erica Campanini: Manuale pratico di gemmoterapia - II edizione – Tecniche Nuove (56-57)

Le presenti informazioni non prescindono, in ogni caso, dal parere del medico, ma hanno esclusivamente carattere divulgativo. Essenziale è una dieta varia ed equilibrata e uno stile di vita sano.

Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH

Carrello

Totale nel carrello:   0.00 EUR
Vai alla cassa
Iscriviti subito alla nostra newsletter
Privacy e Termini di Utilizzo
Iscrivendoti alla nostra newsletter dichiari di aver visionato le condizioni di privacy.

Login

L'azienda

logorifatto
 
Contattaci subito qualunque chiarimento riguardo i nostri prodotti e i nostri servizi, ti risponderemo rapidamente e con professionalità.
 
 
Telefono: +39 095 28 82 755
(dal lunedì al venerdì dalle 10:00/13:00 - 17:00/19:00)
 
Whatsapp: +39 346 51 18 784
 
 

Servizio clienti

Seguici su facebook